Il carrello è vuoto

THE REAL ZARRO INSIDE

 

Lo zarro è quello che se ne sbatte delle mode del momento, quello che fuma le siga alle panche con i suoi frate, quello che mette la musica a palla. Quello del "bella zio!" e di "oh tipa!". Le Zarre sono le più fighe, quelle che non se la tirano in centro con il chihuahua e la borsetta firmata! Masticano gomme rosa, si truccano come se non ci fosse un domani e hanno degli shorts inguinali!

 

Dress Code: Canotta, colori fluo, occhiali da sole, cappello da baseball, scarpe da tennis, basket, running.

 

Il termine Zarro viene utilizzato anche come aggettivo, in questo caso, non si riferisce solo alle persone, ma anche a cose (veicoli, vestiti, canzoni) associabili ai modelli di riferimento evocati dalla parola. Es.: "Oh Zio! ma che mezzo troppo Zarro c'hai!"

 

Zarro in Italia:

 

Nord Italia: Tamarro, Tazzo, Truzzo, Tabozzo, Maranza

Lazio: Coatto

Emilia Romagna: Maraglio, Tazzo

Veneto: Boaro, Bollaro

Abruzzo: Tarpano, Pigro, Truzzo

Puglia: Cozzalo, Cozzaro, Grezzo, Zallo, Mazzaro, Zambro

Calabria: Zambro

Sicilia: Tascio, Zallo, Zaurdu

Campania: Tamarro, Trappano, Zamparo, Cuozzo, Cafardo, Ciaffo, Vrenzola

Sardegna: Gaggio, Gaurro, Grezzo

Toscana: Pottino, Guappo

Umbria: Birocchino, Tarpano, Truzzo, Tamazzo